Parrocchia San Francesco da Paola

Home » Confraternita » Documenti della confraternita

Documenti della confraternita

Annunci

Confraternita: Diploma di appartenenza

Confraternita domanda di ammissione

foglio confraternita settembre 2014

Regolamento della Confraternita Parrocchiale

di S. Francesco da Paola

Art. 1 – Natura e scopo

La “Confraternita Parrocchiale di S. Francesco da Paola”, costituita presso la Parrocchia omonima in via Benacense n. 27 Brescia, è un gruppo di fedeli che pone particolare devozione al Santo Patrono e si ripropone di far conoscere la vita, le opere, il messaggio, la spiritualità e favorire il culto del Santo Paolano.

Art. 2 – L’ammissione

Possono far parte della Confraternita, assumendo la qualifica di Confratello o Consorella: chierici, religiosi e laici che condividono gli scopi della stessa. Le domande di ammissione vanno dirette in forma scritta al Presidente che valuta i requisiti e accetta o rifiuta l’iscrizione che avverrà con la consegna, nel contesto di un momento di preghiera, del Diploma e della Medaglia che verrà indossata in particolari occasioni.

Art. 3 – le cariche della Confraternita

a. L’Assemblea: è l’insieme dei presenti alla convocazione di tutti i confratelli.

b. Il Consiglio: nominato dal parroco dura in carica tre anni, è composto dal Presidente, dal Cerimoniere, dal Segretario, dal Contabile e da quattro rappresentanti dei confratelli. Il Consiglio indice l’Assemblea annuale o straordinaria, stende il programma annuale della Confraternita, collabora con la Parrocchia alla preparazione della Festa Patronale, promuove iniziative formative, culturali e caritative.

c. Il Presidente – nella persona del Parroco pro tempore – convoca e presiede il Consiglio, cura i rapporti tra i confratelli, tiene rapporti con l’Ordine dei Minimi. Nomina con mandato triennale: il Priore, il Cancelliere e il Contabile. Presiede l’assemblea annuale dei Confratelli.

d. Il Priore – collabora con il Presidente seguendo le iniziative che gli vengono affidate

e. Il Segretario – segue la segreteria, redige i verbali e cura l’archivio.

f. Il Contabile – tiene la rendicontazione dei contributi di eventuali iniziative informandone il Consiglio e l’Assemblea dei Confratelli.

Art. 4 – Gli impegni dei Confratelli/Consorelle

a. Condurre una vita cristiana secondo i principi evangelici, seguendo gli insegnamenti della Chiesa Cattolica.

b. La partecipazione alla S. Messa votiva della prima domenica del mese, alla Festa Patronale e la presenza ad alcune celebrazioni solenni della parrocchia.

c. La pratica del pio esercizio della “Tredicina”.

d. Vivere la Quaresima ispirandosi all’esempio di S. Francesco da Paola.

e. Disponibilità a servizi di volontariato in parrocchiale o in altre realtà caritative.

f. Vivere in spirito di comunione e fraternità i rapporti con i Confratelli e le Consorelle.

Art. 5 – Norme finali

a. Le iniziative della Confraternita saranno parte integrante del programma pastorale parrocchiale.

b. Un “Foglio” periodico favorirà la comunicazione e la conoscenza delle varie iniziative tra tutti i confratelli.

c. Nelle processioni e in particolari cerimonie religiose solenni la Confraternita potrà provvedere al maggior decoro del culto mediante l’uso dello stendardo.

d. All’assemblea annuale ogni Confratello potrà contribuire con un’offerta libera per sostenere le iniziative atte a realizzare le finalità della Confraternita. L’eventuale somma residua annualmente verrà indirizzata a progetti di carità secondo le indicazioni del Consiglio.

Scarica il regolamento della confraternita

Annunci

calendario

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: